Laboratorio di Enogastronomia 2 con Carlo Nesler

Link identifier archive #link-archive-thumb-soap-61005
Laboratorio di Enogastronomia  2 con Carlo Nesler
Sabato 18 Novembre 2023, dalle 8.00 alle 18.00, Carlo Nesler è ospite dell'insegnamento Laboratorio di Enogastronomia 2 del corso di laurea in Scienze e Culture Enogastronomiche del Dipartimento di Scienze, gestito dal docente Fabio Toso, presso Engim San Paolo, via Temistocle Calzecchi Onesti n. 5, Roma.

Nato e cresciuto a Bolzano, Carlo Nesler fin da ragazzo si interessa di cucina e cibi fermentati. Dapprima si dedica a birra, vino, distillati, crauti, yogurt e poi si appassiona al teatro. Consegue la laurea al DAMS di Bologna e per diversi anni lavora in ambito teatrale con vari ruoli. Alterna con altri lavori che spaziano dall'ambito della ristorazione all'edilizia, passando per l'insegnamento, il settore vitivinicolo, la traduzione, la falegnameria e alcune altre esperienze. Porta però sempre avanti la sua passione per la cucina e la fermentazione, ricercando e sperimentando nel tempo libero.
Incontra la permacultura facendo un Corso di Progettazione in Permacultura con Saviana Parodi e, da questa sollecitato, decide di riprendere a studiare le fermentazioni e di condividere le sue esperienze e conoscenze con altri. Tiene workshop sui cibi fermentati in varie parti d'Italia e all'estero. Collabora con importanti chef quali Norbert Niederkofler, Oliver Piras, Mauro Ricciardi e sporadicamente con scuole pubbliche, scuole di cucina e Università, sia in progetti di formazione sui cibi fermentati che come consulente. Ha tradotto il libro Wild Fermentation di Sandor Katz, pubblicato da Slowfood Editore.

Nel 2016 ha fondato a Viterbo la CibOfficina Microbiotica, poi trasformata in Nesler società semplice agricola, un centro di produzione, formazione e sperimentazione, incentrato sulla fermentazione e l'agricoltura naturale. La Nesler ospita corsi di formazione per professionisti, laboratori di autoproduzione ed eventi informativi. Produce e commercializza inoltre cibi probiotici fermentati, non pastorizzati, quali miso e shoyu senza soia, crauti, verdure fermentate, kimchi, kombucha, ecc.
 
Per informazioni contattare il prof. Toso: cell. 392.1976259, email: Link identifier #identifier__30766-1fabio.toso@uniroma3.it
Link identifier #identifier__111467-1Link identifier #identifier__198731-2Link identifier #identifier__191762-3