Presentazione

sede

Il Dipartimento di Scienze Politiche eredita le attività didattiche della Facoltà di SP da oggi non più esistente. Essa era stata fondata nel 1995 e dal 2006 si era trasferita nella nuova sede di via Chiabrera 199, a breve distanza da due fermate della metro B. La nuova sede è dotata di 16 aule di varia dimensione, adatte alle attività didattiche che vi si svolgono, di una Aula Magna molto capiente, della Biblioteca (ricca ormai di un patrimonio librario non disprezzabile e sempre in crescita), di una rinnovata e più capiente Sala studio, di alcuni laboratori specializzati in attività didattiche : Laboratorio informatico INFOLAB (http://host.uniroma3.it/laboratori/infolab) e Laboratorio di innovazione didattica, comunicazione e abilità relazionali (http://uniroma3.it/laboratori/innovazionedidattica). Altri laboratori sono invbece dedicati alla ricerca. L’edificio è un ambiente wi-fi. I docenti effettuano il ricevimento presso gli studi collocati tutti al II e al IV piano dell’edificio. Quest’ultimo ospita la Direzione e i relativi uffici, mentre a piano terra si trova un front office per esigenze didattiche.

I servizi per gli studenti sono: a) Servizio relazioni internazionali, che fornisce assistenza per la partecipazione ai progetti di mobilità studentesca e in particolare al programma Socrates-Erasmus; b) Servizio orientamento e tutorato che provvede all’attivazione di rapporti con le scuole superiori, cura l’organizzazione di giornate di orientamento, organizza tirocini presso enti e istituzioni; con esso collaborano dottorandi e studenti dei Corsi di Laurea Magistrale (usufruendo di assegni di tutorato) per dare sostegno agli studenti dei primi anni; c) Servizio laureati, che provvede in particolare al monitoraggio degli esiti occupazionali. La Commissione spazi e servizi, formata in modo paritetico da docenti e rappresentanti degli studenti, cura la gestione degli spazi destinati all’utilizzazione e alla comunicazione, nonché a iniziative da parte degli studenti.

Si segnala che anche i frequenti convegni, seminari, incontri con esponenti del mondo della cultura e del lavoro costituiscono ulteriori importanti momenti di formazione per gli studenti.