Obblighi formativi aggiuntivi (OFA)

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) : debito formativo che, ai sensi dell’art. 6 del D.M. 270/2004, viene attribuito allo studente che non risulta in possesso di un’adeguata preparazione sulla base della prova di valutazione iniziale. Tale debito va obbligatoriamente assolto entro il primo anno di corso, pena il blocco della carriera.

Tutti gli immatricolati ai corsi di Laurea devono effettuare la prova di valutazione iniziale, non selettiva. Tale prova ha lo scopo di verificare le competenze logico matematiche, di cultura generale, di comprensione del testo e di comprensione della lingua inglese. La prova determinerà l’attribuzione degli OFA per carenze nelle sole competenze logico-matematiche qualora le risposte corrette siano inferiori a 5.
Se non si supera la prova di valutazione e/o ci si immatricola senza sostenere la prova stessa si è OBBLIGATORIAMENTE tenuti a seguire i corsi OFA.

Gli studenti che hanno effettuato operazioni di trasferimento da altro Ateneo, Passaggio da altro Corso di Studio di Roma Tre, abbreviazione di corso per il conseguimento di un secondo titolo o reintegro di una carriera cessata a seguito di decadenza o rinuncia sono esentati dalle prove di accesso e dal successivo recupero degli OFA.

Corsi OFA a.a. 2023-2024
L’assolvimento degli Obblighi Formativi Aggiuntivi dovrà essere espletato attraverso la frequenza OBBLIGATORIA di un corso online, della durata di 24 ore, che sarà reso disponibile sulla piattaforma didattica di Ateneo.

 

Link identifier #identifier__44089-1Link identifier #identifier__53697-2Link identifier #identifier__99064-3