21801584 - STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE

Obiettivo del corso è l’acquisizione da parte degli studenti di una significativa conoscenza della storia del pensiero politico occidentale, con crescenti livelli di approfondimento, dalle origini fino ai nostri giorni. La Storia delle dottrine politiche è un patrimonio dal quale lo studente, in quanto cittadino, deve poter trarre strumenti interpretativi che possano aiutare a leggere e comprendere il nostro presente. Importante è, infine, l’acquisizione di spirito critico e la consapevolezza che nessuna conquista nell’ambito della giustizia, della libertà e della convivenza civile deve mai essere data per scontata, ma va alimentata e difesa.

MODUGNO ROBERTA ADELAIDE

scheda docente | materiale didattico

Programma

Dopo un’ introduzione generale al corso le prime lezioni saranno dedicate all’analisi dei concetti centrali del pensiero politico: Stato moderno, giusnaturalismo, contrattualismo, costituzionalismo, rappresentanza, sovranità, democrazia. Di seguito si prenderanno in esame le tematiche e gli autori classici:
- Utopia e distopia.
- Machiavell
– Stato moderno e assolutismo
– Assolutismo e sovranità in Jean Bodin
- Thomas Hobbes
– La nascita del pensiero liberale: John Locke
- Montesquieu e lo spirito delle leggi.
– Luci ed ombre dell’Illuminismo: Rousseau e la “volontà generale”
- Aspetti teorici della Rivoluzione americana
- Aspetti teorici della Rivoluzione francese
– Il dibattito sulla democrazia americana: Tocqueville
– Il socialismo e Karl Marx.
– L’elitismo: Mosca, Pareto e Michels
– Il totalitarismo
– La reazione ai totalitarismi:Hannah Arendt, Friedrick von Hayek, Karl Popper
– La rinascita del liberalismo nel Novecento: il liberalismo della Scuola austriaca di economia: Menger, Mises, Hayek
- Il dibattito contemporaneo sulla società giusta: Rawls, Rothbard, Nozick
– Amartya Sen, Martha Nussbaum

Testi Adottati

- L.M. BASSANI – A. MINGARDI, Dalla polis allo Stato. Introduzione alla Storia del pensiero politico, Giappichelli, Torino, 2017

- Il pensiero politico contemporaneo, a cura di C. Galli, il Mulino, Bologna, 2011 (capitoli: II;VI;VIII)

- P. GRILLI DI CORTONA, R. A. MODUGNO, Le trame della democrazia. Riflessioni tra politologia e storia del pensiero politico, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2020.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria

Modalità Valutazione

Esame orale

MODUGNO ROBERTA ADELAIDE

scheda docente | materiale didattico

Programma

Dopo un’ introduzione generale al corso le prime lezioni saranno dedicate all’analisi dei concetti centrali del pensiero politico: Stato moderno, giusnaturalismo, contrattualismo, costituzionalismo, rappresentanza, sovranità, democrazia. Di seguito si prenderanno in esame le tematiche e gli autori classici:
- Utopia e distopia.
- Machiavell
– Stato moderno e assolutismo
– Assolutismo e sovranità in Jean Bodin
- Thomas Hobbes
– La nascita del pensiero liberale: John Locke
- Montesquieu e lo spirito delle leggi.
– Luci ed ombre dell’Illuminismo: Rousseau e la “volontà generale”
- Aspetti teorici della Rivoluzione americana
- Aspetti teorici della Rivoluzione francese
– Il dibattito sulla democrazia americana: Tocqueville
– Il socialismo e Karl Marx.
– L’elitismo: Mosca, Pareto e Michels
– Il totalitarismo
– La reazione ai totalitarismi:Hannah Arendt, Friedrick von Hayek, Karl Popper
– La rinascita del liberalismo nel Novecento: il liberalismo della Scuola austriaca di economia: Menger, Mises, Hayek
- Il dibattito contemporaneo sulla società giusta: Rawls, Rothbard, Nozick
– Amartya Sen, Martha Nussbaum

Testi Adottati

- L.M. BASSANI – A. MINGARDI, Dalla polis allo Stato. Introduzione alla Storia del pensiero politico, Giappichelli, Torino, 2017

- Il pensiero politico contemporaneo, a cura di C. Galli, il Mulino, Bologna, 2011 (capitoli: II;VI;VIII)

- P. GRILLI DI CORTONA, R. A. MODUGNO, Le trame della democrazia. Riflessioni tra politologia e storia del pensiero politico, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2020.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria

Modalità Valutazione

Esame orale

MODUGNO ROBERTA ADELAIDE

scheda docente | materiale didattico

Programma

Dopo un’ introduzione generale al corso le prime lezioni saranno dedicate all’analisi dei concetti centrali del pensiero politico: Stato moderno, giusnaturalismo, contrattualismo, costituzionalismo, rappresentanza, sovranità, democrazia. Di seguito si prenderanno in esame le tematiche e gli autori classici:
- Utopia e distopia.
- Machiavell
– Stato moderno e assolutismo
– Assolutismo e sovranità in Jean Bodin
- Thomas Hobbes
– La nascita del pensiero liberale: John Locke
- Montesquieu e lo spirito delle leggi.
– Luci ed ombre dell’Illuminismo: Rousseau e la “volontà generale”
- Aspetti teorici della Rivoluzione americana
- Aspetti teorici della Rivoluzione francese
– Il dibattito sulla democrazia americana: Tocqueville
– Il socialismo e Karl Marx.
– L’elitismo: Mosca, Pareto e Michels
– Il totalitarismo
– La reazione ai totalitarismi:Hannah Arendt, Friedrick von Hayek, Karl Popper
– La rinascita del liberalismo nel Novecento: il liberalismo della Scuola austriaca di economia: Menger, Mises, Hayek
- Il dibattito contemporaneo sulla società giusta: Rawls, Rothbard, Nozick
– Amartya Sen, Martha Nussbaum

Testi Adottati

- L.M. BASSANI – A. MINGARDI, Dalla polis allo Stato. Introduzione alla Storia del pensiero politico, Giappichelli, Torino, 2017

- Il pensiero politico contemporaneo, a cura di C. Galli, il Mulino, Bologna, 2011 (capitoli: II;VI;VIII)

- P. GRILLI DI CORTONA, R. A. MODUGNO, Le trame della democrazia. Riflessioni tra politologia e storia del pensiero politico, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2020.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria

Modalità Valutazione

Esame orale

MODUGNO ROBERTA ADELAIDE

scheda docente | materiale didattico

Programma

Dopo un’ introduzione generale al corso le prime lezioni saranno dedicate all’analisi dei concetti centrali del pensiero politico: Stato moderno, giusnaturalismo, contrattualismo, costituzionalismo, rappresentanza, sovranità, democrazia. Di seguito si prenderanno in esame le tematiche e gli autori classici:
- Utopia e distopia.
- Machiavell
– Stato moderno e assolutismo
– Assolutismo e sovranità in Jean Bodin
- Thomas Hobbes
– La nascita del pensiero liberale: John Locke
- Montesquieu e lo spirito delle leggi.
– Luci ed ombre dell’Illuminismo: Rousseau e la “volontà generale”
- Aspetti teorici della Rivoluzione americana
- Aspetti teorici della Rivoluzione francese
– Il dibattito sulla democrazia americana: Tocqueville
– Il socialismo e Karl Marx.
– L’elitismo: Mosca, Pareto e Michels
– Il totalitarismo
– La reazione ai totalitarismi:Hannah Arendt, Friedrick von Hayek, Karl Popper
– La rinascita del liberalismo nel Novecento: il liberalismo della Scuola austriaca di economia: Menger, Mises, Hayek
- Il dibattito contemporaneo sulla società giusta: Rawls, Rothbard, Nozick
– Amartya Sen, Martha Nussbaum

Testi Adottati

- L.M. BASSANI – A. MINGARDI, Dalla polis allo Stato. Introduzione alla Storia del pensiero politico, Giappichelli, Torino, 2017

- Il pensiero politico contemporaneo, a cura di C. Galli, il Mulino, Bologna, 2011 (capitoli: II;VI;VIII)

- P. GRILLI DI CORTONA, R. A. MODUGNO, Le trame della democrazia. Riflessioni tra politologia e storia del pensiero politico, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2020.

Modalità Erogazione

Lezioni frontali

Modalità Frequenza

La frequenza non è obbligatoria

Modalità Valutazione

Esame orale