21810126 - DIRITTO E POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA

Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze di base e gli strumenti utili per comprendere il sistema giuridico multilivello dell’Unione europea e degli Stati membri, il funzionamento delle istituzioni europee e il contesto normativo delle principali politiche dell’Unione europea.

TORINO RAFFAELE

scheda docente | materiale didattico

Programma


Evoluzione storica del processo di integrazione europea
Le istituzioni europee e i processi decisionali
Gli atti normativi europei
Il sistema giuridico multi-livello europeo
Il mercato interno e il regime di libera concorrenza
La cittadinanza europea
Lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia
La tutela dei diritti fondamentali
La politica agricola comune
La politica commerciale comune
La politica di protezione dei consumatori
La politica comune dei trasporti
L’unione economica e monetaria
La politica estera e di sicurezza comune


Testi Adottati

Diritto e politiche dell'Unione europea, a cura di R. Torino e C. Di Maio, 2020, Wolters Kluwer

Trattato sull’Unione europea, Trattato sul funzionamento dell’Unione europea, Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, Pigreco edizioni, 2017


Bibliografia Di Riferimento

Non è prevista ulteriore bibliografia di riferimento

Modalità Erogazione

Il corso si svolgerà in maniera prevalente attraverso ordinarie lezioni frontali, in alcuni limitati casi tenute da esperti del singolo argomento. Sono previsti anche lavori di gruppo e progetti di apprendimento. Gli studenti saranno altresì invitati a partecipare ai seminari organizzati nell'ambito del Dipartimento di Scienze Politiche su tematiche di specifico interesse rispetto agli obiettivi formativi del corso.

Modalità Frequenza

La frequenza alle lezioni e seminari è facoltativa, anche se caldamente consigliata

Modalità Valutazione

Studenti frequentanti: La valutazione dell'apprendimento da parte degli studenti frequentanti avverrà in itinere tenendo conto della partecipazione ai lavori di gruppo e ai progetti di apprendimento, nonchè sulla base di un elaborato scritto finale avente ad oggetto uno dei temi del corso. Studenti non-frequentanti: La valutazione dell'apprendimento da parte degli studenti non-frequentanti avverrà in seguito a un esame orale, di durata compresa fra 15 e 25 minuti, in cui a ciascuno studente saranno rivolte alcune domande (fra 3 e 5) sugli argomenti del corso. Nel periodo di emergenza COVID-19 l’esame di profitto sarà svolto secondo quanto previsto all’art.1 del Decreto Rettorale n°. 703 del 5 maggio 2020