21810185 - ENVIRONMENTAL ETHICS

Questo corso introduce l'etica filosofica applicata all'ambiente, analizzando temi quali la crescita demografica, l'uso delle risorse, la sostenibilità, il benessere degli animali, la perdita della biodiversità, la giustizia ambientale e il cambiamento climatico globale. Al fine della frequenza non è necessario avere nozioni di filosofia. I due obiettivi principali del corso sono quelli di fornire agli studenti una comprensione e un vocabolario più sofisticati per elaborare e analizzare i principi etici e coinvolgere gli studenti nel ragionamento etico e nella riflessione sulle tematiche ambientali.

MANGHETTI CHIARA

scheda docente | materiale didattico

Programma

Seguendo questo corso, gli studenti saranno in grado di:
- Dimostrare concetti e vocabolario importanti relativi all'etica.
- Riconoscere l'alfabetizzazione etica e la sua applicazione alle questioni ambientali.
- Usare il pensiero critico per criticare come i problemi ambientali si rapportano ai problemi etici.
compenso
- Differenziare tra etica normativa e meta-etica e come si relazionano con il modo in cui l'uomo reagisce con l'ambiente
- Illustrare l'impatto del biocentrismo, dell'ecocentrismo e dell'antropocentrismo.
- Comprendere l'intersezione tra etica ambientale e cultura.

Il corso è impartito in lingua inglese.

Testi Adottati

Letture richieste:

McShane, K . (2007). Anthropocentrism vs. Nonanthropocentrism: Why Should We
Care?
Norton, G. B. (1984). Environmental Ethics and Weak Anthropocentrism.
Radford, T. (2010). How James Lovelock introduced Gaia to an unsuspecting world.
Korsgaard, C. M. (2013). Getting Animals in View.
Orland, M. A. (2004) A brief history of the relationship between humans and wildlife.

Bibliografia Di Riferimento

Non è prevista bibliografia aggiuntiva.

Modalità Erogazione

La partecipazione è valutata come contributo significativo sia per l'e-learning che per le lezioni in classe, anche utilizzando le risorse e i materiali presentati agli studenti come parte del corso. Un contributo significativo richiede che gli studenti siano preparati prima di ogni lezione e che partecipino con regolarità. Gli studenti devono dimostrare chiaramente di essersi impegnati con i compiti assegnati come indicato, ad esempio, attraverso discussioni in aula, discussioni online, feedback peer-to-peer (dopo le presentazioni), interazione con relatori ospiti e attenzione per le attività co-curricolari e altre attività extra-curriculari.

Modalità Frequenza

La frequenza è obbligatoria per tutte le lezioni, compresi gli studi sul campo. Se uno studente perde più di tre lezioni in questo corso, saranno detratti due punti percentuali dal voto finale per ogni ulteriore assenza oltre le tre previste. Eventuali esami, test, presentazioni o altri lavori mancati a causa di assenze dello studente possono essere riprogrammati solo in caso di gravi motivi di salute documentati o di gravi motivi familiari. Il Collegio didattico prenderà in considerazione solo casi che riterrà effettivamente gravi e si atterrà rigorosamente a questa politica.

Modalità Valutazione

Valutazione e voto finale 1. 1. Ricerca individuale: 25% 2. 2. Case study: 10% 3. Progetto di gruppo: 15%. 4. Esame finale: 30%. 5. Partecipazione in classe: 20%. TOTALE 100