21810179 - COMMUNICATING ACROSS CULTURE IN ITALY, EUROPE AND THE MEDITERRANEAN

Utilizzando le esperienze di vita quotidiana dei partecipanti al corso, combinate con la lettura di testi e la discussione in classe, gli studenti svilupperanno le conoscenze, le competenze e gli studi necessari per scambi interculturali di successo nel contesto italiano, europeo e mediterraneo.

SCRIBNER BENJAMIN LEE

scheda docente | materiale didattico

Programma

Il corso inizia con un'esplorazione dell'esposizione passata e presente degli studenti ad una varietà di culture, seguita da un nuovo esame delle culture degli studenti che tali esperienze consentiranno. Saranno introdotte dei modelli culturali, per consentire agli studenti di interpretare comportamenti e stili comunicativi culturalmente diversi e di imparare a fare considerazioni ben fondate, nel confronto tra culture diverse. Infine, il corso offrirà strumenti teorici per interpretare i problemi culturali attuali a livello italiano, europeo e mediterraneo, come le migrazioni e i rifugiati, la religione e il ritorno di concetti culturali di esclusione e xenofobia. Al termine del corso gli studenti valuteranno la loro preparazione e le aree di sfida, attraverso una valutazione delle competenze interculturali acquisite.

Testi Adottati

Letture:

Marn, J.N. & Nakayama, T.K. (2010). Intercultural Communication in Contexts (5th ed.). New York, NY: McGraw Hill Humanies/Social Sciences/Languages. ISBN-13: 978-0073385129; Cost: To Be Determined.
Samovar, L.A., Porter, R.E., McDaniel, E.R. & Roy, C.S. (2012). Chapter 6: Cultural Values: Guidelines for Behavior. In Communication Between Cultures (8th ed.) (172-212). Belmont, CA: Wadsworth Publishing. ISBN-13: 978-1111349103; Cost: To
Be Determined.

Letture aggiuntive e riferimenti bibliografici:

Articoli e slide PowerPoint sono disponibili dal docente del corso "Canvas site through Arcadia University".

Modalità Erogazione

Frequenza/Partecipazione A ogni studente è richiesta la frequenza constante in aula, una preparazione soddisfacente e una partecipazione attiva alle discussioni in classe in ogni sessione di classe.

Modalità Frequenza

La frequenza è obbligatoria per tutte le lezioni, compresi gli studi sul campo. Se uno studente perde più di tre lezioni in questo corso, saranno detratti due punti percentuali dal voto finale per ogni ulteriore assenza oltre le tre previste. Eventuali esami, test, presentazioni o altri lavori mancati a causa di assenze dello studente possono essere riprogrammati solo in caso di gravi motivi di salute o di gravi motivi familiari documentati. Il Collegio didattico prenderà in considerazione solo casi di comprovata gravità e si atterrà rigorosamente a questa politica.

Modalità Valutazione

L'esame metterà alla prova la capacità dello studente di analizzare il materiale e le teorie presentati durante il corso, chiedendogli di dimostrare l'ampiezza e la profondità di comprensione dei materiali trattati in classe, durante visite sul campo e attraverso letture.