Programma di Sociologia Generale 2016/2017 (M-Z)

 

PARTE PRIMA: INTRODUZIONE ALL’EPISTEMOLOGIA E ALLA METODOLOGIA DELLE SCIENZE SOCIALI.

LA NASCITA DELLA SOCIOLOGIA ED IL SUO STATUTO EPISTEMOLOGICO. GNOSEOLOGIA (SOGGETTIVISMO VERSUS OGGETTIVISMO), TEORIA (INDIVIDUALISMO VERSUS OLISMO) E METODOLOGIA (QUALITATIVO VERSUS QUANTITATIVO): LA PRODUZIONE DEL SAPERE SOCIOLOGICO; I PRINCIPALI PARADIGMI DELLA RICERCA SOCIALE; RICERCA QUANTITATIVA E RICERCA QUALITATIVA.

PARTE SECONDA: PRINCIPALI CONCETTI E TEMATICHE DELL’ANALISI SOCIOLOGICA

LA CULTURA – STRUTTURA, AZIONE SOCIALE E POTERE – GRUPPI E ORGANIZZAZIONI – STRATIFICAZIONE, CLASSI SOCIALI E DISUGUAGLIANZE GLOBALI – ETNIE E MIGRAZIONI – GENERE E SESSUALITA’ – FAMIGLIE E PROCESSI DI SOCIALIZZAZIONE – LA DEVIANZA – MUTAMENTO SOCIALE, GLOBALIZZAZIONE E MOVIMENTI SOCIALI.

PARTE TERZA: INTRODUZIONE ALLE TEORIE SOCIOLOGICHE

PENSARE LA MODERNITÀ: COMTE E LA SOCIETÀ INDUSTRIALE; MARX E LA CRITICA AL CAPITALISMO; DURKHEIM E LA SOLIDARIETÀ SOCIALE; WEBER E IL PROCESSO DI RAZIONALIZZAZIONE; SIMMEL E IL PROCESSO DI INTELLETTUALIZZAZIONE; LA FORMAZIONE DI UN LINGUAGGIO SOCIOLOGICO. LA MODERNITÀ IN QUESTIONE: LA SCUOLA DI CHICAGO E L’INTERAZIONISMO SIMBOLICO; IL FUNZIONALISMO; LA TEORIA CRITICA; LO STRUTTURALISMO; SVILUPPI DELLA TEORIA CRITICA. LA MODERNITÀ GLOBALIZZATA: MODERNITÀ E POSTMODERNITÀ; MODERNITÀ GLOBALIZZATA; FINE DELLA SOCIETÀ?

PARTE QUARTA A CARATTERE MONOGRAFICO:

  • LA SOCIOLOGIA DEL MARGINE: POVERTA’, DISUGUAGLIANZE ED ESCLUSIONE SOCIALE NELLA SOCIETA’ CONTEMPORANEA

PARTE QUINTA:

  • LA SOCIETA’ INDUSTRIALE E LA SOCIETA’ POST-INDUSTRIALE NELL’ANALISI SOCIOLOGICA:

TESTI

PARTE PRIMA E SECONDA:

– CROTEAU D.,HOYNES W. (2015), SOCIOLOGIA GENERALE. TEMI, STRUMENTI, CONCETTI, EDIZIONE ITALIANA A CURA DI ANTONELLI F., ROSSI E. MC GRAW HILL EDUCATION, MILANO [AD ECCEZIONE DEI CAPITOLI 11 E 12].

PARTE TERZA:

– SANTAMBROGIO A. (2014), INTRODUZIONE ALLA SOCIOLOGIA, ROMA-BARI, LATERZA [AD ECCEZIONE DELLA PARTE PRIMA: SOCIOLOGIA E MODERNITA’; E DEI CAPITOLI: “TOCQUEVILLE E LA SOCIETÀ DEMOCRATICA”, “LA SOCIOLOGIA DELLA CONOSCENZA”].

PARTE QUARTA A CARATTERE MONOGRAFICO

  • ROSSI E., (2012), IN DISPARTE. APPUNTI PER UNA SOCIOLOGIA DEL MARGINE, ARMANDO EDITORE
  • SIMMEL G., (2015), IL POVERO, A CURA DI EMANUELE ROSSI, MIMESIS

PARTE QUINTA

  • Un libro a scelta tra i seguenti:
    • Antonelli F., Giobbi L., Rosato V., L’Europa del dissenso. Teorie e analisi sociopolitiche, (Franco Angeli 2016).
    • Bauman Z., Modernità liquida, (LATERZA, 2011).
    • Bauman Z., Vite di scarto, (LATERZA, 2007).
    • Bourdieu P., Il dominio maschile, (FELTRINELLI, 2014).
    • Freud S., Il disagio della civilta’ e altri saggi, (BOLLATI BORINGHIERI, 2012).
    • GALLINO L., IL LAVORO NON E’ UNA MERCE. CONTRO LA FLESSIBILITA’ (LATERZA, 2009).
    • Gouldner A. W., Il futuro degli intellettuali. Per una sociologia del discorso critico, (MIMESIS, 2015).
    • MAFFESOLI M., NOTE SULLA POSTMODERNITA’, (LUPETTI 2005).
    • Mannheim K., Ideologia e utopia (IL MULINO 1999).
    • Rossi E., Le forme dello spazio nella tarda modernita’, (FRANCO ANGELI 2006).
    • Sennett R., L’uomo flessibile. LE CONSEGUENZE DEL NUOVO CAPITALISMO SULLA VITA PERSONALE (FELTRINELLI, 2016).
    • Simmel G., Il dominio, (BULZONI, 1978).
    • Touraine A., Il pensiero Altro (ARMANDO EDITORE 2009).
    • Weber M., La scienza come professione. La politica come professione (QUALSIASI EDIZIONE).