Forum bibliografico balcanico Ciclo di incontri a Roma Tre

Nell’ultimo anno, nonostante la grave crisi sanitaria globale, il panorama editoriale italiano si è arricchito di varie pubblicazioni scientifiche riguardanti la storia e la cultura dei Balcani. Grandi e piccoli editori hanno dimostrato attenzione per questa regione dell’Europa che, sebbene ai margini degli interessi dell’opinione pubblica, non ha smesso di stimolare la curiosità e l’impegno degli studiosi. L’Associazione italiana di studi del Sud-est europeo e il Centro di ricerca interdipartimentale sull’Europa centro-orientale, la Russia e l’Eurasia dell’Università degli Studi Roma Tre propongono una serie di incontri di discussione su recenti pubblicazioni riguardanti i Balcani apparse in Italia. Esse testimoniano l’impegno costante della comunità scientifica italiana nello studio della storia di tale regione con l’obiettivo di contribuire al dibattito internazionale, proponendo metodologie e contenuti di diverso orientamento e sensibilità.
Sono previsti otto incontri da due ore l’uno per un totale di 16 ore, utili per il riconoscimento di 2 CFU, a seguito della presentazione di una relazione finale scritta da parte degli studenti delle lauree triennali del Dipartimento di Scienze Politiche.
Il primo incontro è previsto per venerdì 22 ottobre, con la discussione sul volume di Antonio D’Alessandri, Rudolf Dinu (a cura di), Il Sud-est europeo e le Grandi Potenze. Questioni nazionali e ambizioni egemoniche dopo il Congresso di Berlino, Roma TrE-Press, Roma, 2020. Interverranno Alberto Basciani e Luca Riccardi. In allegato i dettagli dell'evento.

Link identifier #identifier__115580-1Programma
Link identifier #identifier__120034-1Link identifier #identifier__21649-2Link identifier #identifier__78223-3