Curriculum Vitae

Cristiano Aliberti, Professore Aggregato di Federalismo e regionalismo presso l’Università degli Studi di Roma Tre (a.a. 2010-2011).

Ulteriori incarichi:

Professore Aggregato di Diritto Regionale europeo presso l’Università degli Studi di Roma Tre (a.a. 2009-2010);

Professore Aggregato di Diritto Regionale europeo presso l’Università degli Studi di Roma Tre (a.a. 2008-2009);

Professore Aggregato di Diritto Pubblico comparato presso l’Università degli Studi di Roma Tre (a.a. 2006-2007; 2007-2008);

Docente di Diritto Pubblico comparato presso l’Università degli Studi di Roma Tre (a.a. 2005-2006);

Docente di Diritto Costituzionale presso il corso di International Legal Affairs della Link Campus University of Malta (aa.aa. 2004-2005; 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010);

Docente di Diritto Costituzionale presso il corso di International Studies della Link Campus University of Malta (a.a. 2007-2008, 2008-2009, 2010-2011);

Docente di Diritto Costituzionale corso avanzato presso il corso di International Legal Affairs della Link Campus University of Malta (a.a. 2005-2006);

Docente di Diritto Pubblico comparato presso il corso di International Legal Affairs della Link Campus University of Malta (a.a. 2005-2006);

Docente di Diritto pubblico dell’economia presso il corso di International Legal Affairs della la Link Campus University of Malta (aa.aa. 2000-2001- 2002-2003, 2003-2004; 2004-2005).

Attività di ricerca:

Nell’ambito del Programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (PRIN 2007) cofinanziato dal MIUR per il biennio 2007-2009 – coordinata  a livello nazionale dal prof. Franco Modugno – fa parte dell’Unità di ricerca coordinata dal prof. Carlo Colapietro – presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi Roma Tre – sul tema “Le trasformazioni dei processi normativi e decisionali nel quadro dei rapporti tra politica e amministrazione, a seguito della riallocazione delle competenze fra i diversi livelli di governo”.

Partecipa al Progetto nazionale di ricerca (FIRB), approvato dal MIUR per il triennio 2005-2008, sul tema “Nuovi modelli e tecnologie inerenti il rapporto tra Pubblica amministrazione, cittadini, imprese nei paesi del Mediterraneo”,  di cui è coordinatore nazionale il prof. Angelo Guarino, nell’ambito dell’unità di ricerca coordinata a livello locale dal prof. Carlo Colapietro.

Nell’ambito della ricerca a cura del Dipartimento di Istituzioni Politiche e Scienze sociali dell’Università degli Studi Roma Tre sul tema “Evoluzione dei sistemi costituzionali ed amministrativi europei” ha presentato una ricerca su “Organizzazione e funzionamento della giustizia costituzionale in alcune esperienze europee”;

Nell’ambito del Progetto FISR (Fondo integrativo speciale ricerca) relativo alla “Individuazione delle più adeguate metodologie per l’analisi delle politiche pubbliche di rilievo strategico e di rilevanza normativa (politiche amministrative, finanziarie, tributarie, giudiziarie, sanitarie, ambientali)”  – ricerca di rilevanza nazionale promossa dall’Università degli studi di Bologna – quale componente dell’unità di ricerca facente capo al Dipartimento di Istituzioni Politiche e Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Roma Tre, diretta dal prof. Giorgio Recchia, ha svolto una ricerca sul tema “La disciplina dell’informazione ambientale nell’ambito della Comunità economica europea: la direttiva 90/313 CE”;

E’ componente dell’unità di ricerca dell’Università di Sassari nell’ambito della ricerca cofinanziata dal M.I.U.R. (40%) promossa dall’Università di Bari (responsabile prof. Luigi Volpe) sul tema “Struttura dello Stato, decentramento territoriale dei poteri e trasformazioni costituzionali: dalla devolution britannica ai processi di regionalizzazione in Italia e in alcuni Stati unitari europei”;

Ha fatto parte dell’unità di ricerca dell’Dipartimento di Istituzioni Politiche e Scienze Sociali dell’Università degli Studi Roma Tre – diretta dal prof. Giorgio Recchia – nell’ambito del Progetto Strategico del C.N.R. “Supporto all’attività legislativa del Parlamento”.

Nell’ambito delle ricerche ex 60% ha sviluppato i seguenti temi:

  • 2004: Il ruolo dell’ informazione nella tutela dell’ambiente;
  • 2005: La tutela della salute nella Repubblica argentina;
  • 2006: L’istituzione del Dipartimento per gli Affari Costituzionali nell’ordinamento inglese;
  • 2007: Protezione della democrazia ed evoluzione della forma di governo inglese;
  • 2008: La riforma delle pari opportunità nell’esperienza francese.

Lingue conosciute: Italiano madre lingua, Inglese, Spagnolo

Esperienze professionali: Abilitazione esercizio professione di avvocato (1997)

Elenco pubblicazioni:

Monografie:

Integrazione giuridica e tutela dell’ambiente in America Latina: il caso del Mercosur, Salerno, 2002.

– C. Aliberti – N. Colacino – P. Falletta, “Informazione ambientale e diritto di accesso”, a cura di G. Recchia, Cedam, Padova, 2007.

Articoli:

La partecipazione e la trasparenza negli enti locali in Fabrizio Clementi e Vincenzo Antonelli (a cura di), Il governo locale nella transizione federale, C.E.L. Bergamo, pp. 915-952;

– Il controllo parlamentare sugli atti normativi del Governo: spunti ricostruttivi, in R. Dickmann (a cura di ) Le funzioni non legislative del Parlamento, Giuffrè, Milano, 2008;

La disciplina dei diritti forali nella costituzione spagnola del 1978, in Raffaele Torino (a cura di) Il diritto privato regionale in Spagna, in corso di pubblicazione;

Le competenze in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione nel testo unico n. 152/2006, in corso di pubblicazione in Rivista amministrativa, 2007;

Recensione al volume di Gina María Acuña Solórzano, Responsabilidad civil por daño ambiental. Area centroamericana y de Panamá, Editorial jurídica continental, in Roma e America. Diritto Romano Comune, n. 21/2006, pag. 313 -316;

– “L’e-government nella cooperazione euromediterranea”  (in corso di pubblicazione);

L’organizzazione ed il funzionamento della giustizia costituzionale in M. De Benedetto (a cura di), Istituzioni, politica e amministrazione. Otto paesi europei a confronto, Giappichelli, Torino, 2005;

Tutela dell’ambiente e processi di integrazione regionale in America latina: il caso del Mercosur , in Roma e America. Diritto romano comune, 2005, p. 675 -695;

Il coordinamento tra le discipline giuridiche per la tutela dell’ambiente, in Gazzetta ambiente, 1999, 3, 243.

Incarichi accademici:

è membro della:

– Commissione Programmazione istituita presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre per il triennio 2008-2011;

– Commissione didattica istituita presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre;

– Collegio dei docenti della scuola dottorale in Governo e Istituzioni della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre;

– del Centro di ricerca interdipartimentale per gli “Studi politico-costituzionali e di legislazione comparata” (C.R.I.S.P.E.L.), diretto dal prof. Paolo Carnevale, ed istituito con decreto rettorale n. 11 del 15 dicembre 2003 nell’ambito dell’Università degli Studi “Roma Tre” tra il “Dipartimento di Storia e Teoria generale del diritto” ed il “Dipartimento di Istituzioni Pubbliche, Economia e Società”.

– Membro della Giunta del Dipartimento di Istituzioni Politiche e Scienze Sociali dell’Università degli Studi Roma Tre (2004).

Convegni:

Interventi

– “L’e-government nella cooperazione euromediterranea”, relazione presentata al  Convegno su “Cooperazione euro-mediterranea pubblica amministrazione, impresa, cittadino” svoltosi presso l’Istituto Superiore Europeo di Studi Politici di Reggio Calabria (2005);

– “Profili dello stato sociale in America latina: la tutela della salute nella Repubblica argentina”, relazione presentata al Convegno internazionale su “The cost of Human rights – Human rights and the welfare state” promosso dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Catania con il patrocinio della Commissione europea nell’ambito del “Mediterranean master’s in Human rights and democratisation” (2005);

– “La tutela dell’ambiente tra società civile e declino della sovranità statale”, relazione presentata al Convegno su “Società civile mediterranea, diritti umani e globalizzazione” organizzato dall’Università di Malta in collaborazione con il Polo delle Scienze umane e sociali di Napoli – Università Federico II e il C.E.S.D.U. (Centro euromediterraneo studi giuridici e diritti umani) (2004).

Organizzazione

Ha fatto parte del Coordinamento organizzativo del Convegno “La giustizia costituzionale fra memoria e prospettive (a cinquant’anni dalla pubblicazione della prima sentenza della Corte costituzionale” svoltosi presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi Roma Tre (14 e 15 giugno 2006).

– Seminari

Organizzazione del Seminario sul tema “Le trasformazioni del sistema delle fonti negli ordinamenti di Civil law e di Common law” (aa.aa. 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008).