Relazioni internazionali

novembre 25, 2009

Docente Barbara Pisciotta

A.A. 2016/2017

Valido per i Corsi di Studio Scienze Politiche

Presentazione e Obiettivi Formativi

Il corso istituzionale si propone di fornire agli studenti la conoscenza della politica internazionale attraverso lo studio delle relazioni interstatali e l’individuazione dei livelli di analisi – sistema internazionale, Stato e individuo –  che caratterizzano la politica globale. L’approfondimento delle teorie fondamentali delle relazioni internazionali rappresenta lo strumento indispensabile per capire il funzionamento del sistema internazionale e le interazioni tra i vari soggetti (Stati, organizzazioni internazionali, ong, multinazionali, istituzioni, individui) che lo compongono. Tale bagaglio concettuale può offrire sbocchi professionali nel campo delle organizzazioni internazionali, delle carriere istituzionali, del pubblico impiego e della ricerca a vari livelli.

Articolazione dell’Insegnamento

L’insegnamento prevede essenzialmente lezioni frontali.

Programma

Il corso si articola in due parti. La prima prevede la discussione dei più importanti approcci delle relazioni internazionali (neorealismo, neoistituzionalismo, radicalismo e costruttivismo) allo scopo di spiegare come la teoria dei livelli di analisi può essere applicata allo studio della guerra, dei conflitti e delle istituzioni internazionali. La seconda parte si sofferma ad analizzare le principali issues transnazionali: il ruolo delle organizzazioni e del diritto internazionale, l’international political economy, il terrorismo, i diritti umani e le sfide ambientali.

Tipologia Didattica

Esame scritto e orale.

Collegamenti con altri Insegnamenti

Si consiglia di dare l’esame di Relazioni Internazionali dopo aver sostenuto Scienza Politica.

Presentation and formative goals

The institutional course provides an interpretative framework for understanding interstate relations and conceptualizes the levels of analysis – the international system, the State and the individual – to explain global politics today. The theoretical background is directed to develop the complexity of international politics through an exploration of  the most important scientific approaches.

Course articulation

The course is essentially based on lectures.

Program

The course is articuled into two part. In the first part the major competiting theories (neorealism, institutional liberalism, radicalism and constructivism) are discussed and used to illustrate how each level of analysis can be applied to get an idea of war, conflict and international law. In the second part the course is focused on the most crucial transnational issues: the role of international organizations and international law, international political economy, terrorism, human rights and environmental challenge.  

Testi Consigliati

Programma da 8/9 CFU

K. Mingst e I. Arreguín-Toft, Relazioni internazionali, a cura di B. Pisciotta, Utet, Novara 2012.

F. Andreatta (a cura di), Le grandi opere delle relazioni internazionali, Il Mulino, Bologna 2011.

 Programma da 10 CFU

Per il conseguimento di 10 cfu è prevista la seguente lettura in aggiunta al programma di 8 cfu:

The full program (10 cfu) can be completed by reading also the following integrative paper in addition to the 8/9 cfu program:

K. Watz, Structural Realism after the Cold War, in “International Security”, 2000, 25, 1, pp. 5-41.