Programma di Comparazione Giuridica e Uniformazione del Diritto

 I testi consigliati per il corso di Comparazione Giuridica e Uniformazione del Diritto sono i seguenti:

(i) L. MOCCIA, Comparazione giuridica e prospettive di studio del diritto, Wolters Kluwer- Cedam, 2016, capitoli IV, V, VI e VII (63-195);
(ii) L. MOCCIA, Comparazione giuridica e diritto europeo, Giuffrè, 2005: (i) parte I, capitolo 1 (Comparazione e studio del diritto), capitoli da 1, 2, 3, 4 e 5, pagg. 20-44; (ii) parte II cap. 4 (Common Law e fonti del diritto: statute law e case law), paragrafi da 1 a 14, pagg. 409-507; (iii) parte III, capitolo 1 (Civil law e scienza giuridica continentale: premesse terminologiche e di inquadramento), paragrafi 1, 2 e 3, pagg. 609-616 (disponibili sulla pagina del docente);
(iii) M.J. BONELL, Comparazione giuridica e unificazione del diritto, in Aa. Vv., “Diritto privato comparato. Istituti e problemi”, Laterza, Roma-Bari, 2008, pp.3 – 30 (disponibile sulla pagina del docente).

In alternativa, per l’anno accademico 2018/2019, gli studenti potranno scegliere di preparare l’esame sulla base del precedente programma, che prevede i seguenti testi consigliati:

(i) L. Moccia, Comparazione giuridica e prospettive di studio del diritto, Cedam, Padova, 2016; e
(ii) M.J. Bonell, Comparazione giuridica e unificazione del diritto, in Aa. Vv., Diritto privato comparato. Istituti e problemi, Laterza, Roma-Bari, 2008, pp. 3-30.