A.A. 2015-2016

1. I principi costituzionali della finanza pubblica

 

Analisi dei principi finanziari e della disciplina dei rapporti economici nella Costituzione repubblicana.

Il ruolo e le competenze di Governo e Parlamento in tema di finanza pubblica.

L’art. 81 della Costituzione – la disciplina del Bilancio (approfondimento : il dibattito in corso in tema di inserimento nel quadro costituzionale dell’obbligo del pareggio di bilancio).

L’evoluzione normativa in materia giuscontabilistica (con particolare attenzione alla legge 31 dicembre 2009, n. 196, modificata dalla  legge n. 39/11).

Il federalismo fiscale: valorizzazione di in un sistema policentrico e multilivello.

2. Programmazione e documenti di previsione finanziaria

La programmazione in economia e finanza pubblica: origine evoluzione e modifiche strutturali . Soggetti programmazione finanziaria (in particolare ruolo del MEF e dei sui Dipartimenti. Le Agenzie fiscali, il CIPE.)

Gli strumenti di programmazione finanziaria: il bilancio pluriennale, Documento di economia e finanza (DEF); la Nota di aggiornamento del DEF;  il disegno di legge di stabilità;  il disegno di legge del bilancio dello Stato;   il disegno di legge di assestamento; gli eventuali disegni di legge collegati alla manovra di finanza pubblica; gli specifici strumenti di programmazione delle amministrazioni pubbliche diverse dallo Stato.

Il Patto di convergenza ed il federalismo fiscale.

3. Il Bilancio dello Stato

I principi del bilancio. Le funzioni del bilancio. Tipologie di bilancio

Evoluzione storica e normativa:

1.  L’evoluzione delle sue “componenti”: a) unità previsionali di base; b) missioni e programmi c) unità di voto parlamentare.

2. Il Coordinamento della programmazione finanziaria con il “semestre europeo”.

Il Bilancio: struttura, formazione e procedura parlamentare  di esame ed approvazione dei disegni di legge di stabilità e del bilancio.

L’esercizio provvisorio.

Le variazioni di bilancio.

La classificazione delle entrate e delle spese.

I residui attivi e passivi.

I Fondi di riserva

Il rendiconto generale dello Stato.

Il giudizio di Parificazione della Corte dei Conti.

4. L’esecuzione del Bilancio

A – Il procedimento contabile di entrata

Fase di accertamento;

fase di riscossione (e procedimenti di riscossione)

fase del versamento

La gestione dei residui attivi.

 

B – Il procedimento contabile delle spesa

Fase dell’impegno

Fase della liquidazione

Fase della ordinazione

Fase del pagamento

La gestione dei residui

5. La finanza pubblica internazionale

La globalizzazione economica.

La crisi del 2007 (mutamento del ruolo dello Stato – il new public management -il problema del deficit di bilancio e le riforme del mercato finanziario).

Europa 2020: le strategie per lo stimolo alla crescita.

UE: il Patto di Stabilità e crescita: dalle origini alla riforma del 2005, alle proposte di riforma dopo la crisi del 2007.

Il semestre europeo.

Il finanziamento delle politiche comunitarie nel Trattato di Lisbona.

Le recenti vicende dell’integrazione economica e finanziaria europea.

6. La responsabilità dei dipendenti pubblici.

La responsabilità civile extracontrattuale dei dipendenti pubblici.

La responsabilità disciplinare

La responsabilità amministrativa e contabile.

Gli elementi della responsabilità amministrativa: il rapporto di servizio; l’elemento psicologico, il comportamento dannoso; il nesso causale; il danno (con particolare attenzione all’analisi giurisprudenziale dei casi nelle decisioni della Corte dei Conti).

La responsabilità contabile: soggetti, struttura e differenze con la responsabilità amministrativa.

7. La giurisdizione della Corte dei Conti nelle materie di contabilità pubblica.

La Corte dei conti: ruolo nella Costituzione ed evoluzione normativa.

Il giudizio di responsabilità: principi, struttura.

Il sistema istruttorio: ruolo del Procuratore generale presso la Corte dei conti.

Il giudizio di primo grado e l’appello.

Il giudizio di conto.

8. Il sistema dei controlli

Attività amministrativa e tipologie di controllo.

Organi preposti al controllo (Il ruolo della Corte dei conti, la Ragioneria generale dello Stato/DRGS).

Il sistema dei controlli interni ed esterni: dalle origini storiche all’evoluzione del sistema dei controlli.

L’apporto della giurisprudenza costituzionale nell’evoluzione del sistema dei controlli.

Controlli interni: il sistema di valutazione delle performances nel c.d. decreto Brunetta.

Il sistema di controlli esterni nella l. n. 20  del 1994.

La Corte dei conti – funzioni di controllo:

–          Il controllo preventivo di legittimità

–          Il controllo successivo sulla gestione

–          Monitoraggio e controllo della spesa

–          Il controllo sugli enti sovvenzionati

–          Il rendiconto generale dello Stato

–          Il giudizio di parificazione

–          I controlli su regioni ed autonomie locali dopo la riforma del Titolo V, parte seconda Cost.

Le possibili evoluzioni dei sistemi di controllo: l’auditing.

9. La contabilità degli enti istituzionali

Fonti normative.

Pianificazione, programmazione e budget (Relazione previsionale e programmatica -Bilancio pluriennale – Bilancio di previsione – Tabella dimostrativa dei risultati di gestione budget dei centri di responsabilità).

I documenti previsionali (bilancio di previsione – preventivo finanziario – preventivo economico tabella dimostrativa del risultato di amministrazione e budget per centri di costo).

Esercizio provvisorio.

Classificazione delle entrate e delle spese.

Variazioni di bilancio.

Rendiconto generale

Bilancio in forma abbreviata

Sistema dei controlli.

10. Cenni su i beni delle pubbliche amministrazioni e sui contratti delle pubbliche amministrazioni.

Libri di Testo:

Daniela Bolognino -“I quaderni delle lezioni di Contabilità di Stato”, Pigreco edizioni, Roma, 2016.

Per i gli studenti che portano il programma da n. 8 crediti si aggiungono al manuale di cui sopra, i capitoli  su “la responsabilità amministrativa e contabile” e  “la contabilità degli enti istituzionali” del manuale Contabilità di Stato e degli enti pubblici(A.A.V.V.) Carlo Emanuele GALLO  – Mauro GIUSTI  – Gianpaolo LADU  – Maria Vittoria LUPO’ AVAGLIANO  -Lio SAMBUCCI   – Maria Laura SEGUITI.Giappichelli –  (ultima edizione)

 

Verranno indicate ulteriori letture di approfondimento durante il corso delle lezioni.