CURRICULUM STUDIORUM

Dott.ssa ANNA SIMONE

anna.simone@uniroma3.it

 

Posizione: Ricercatrice e docente in Sociologia Giuridica della Devianza e del Mutamento Sociale

Principali interessi di ricerca scientifica:Diritti, poteri e mutamento sociale. Società del rischio. Migrazioni e devianza. Inclusione/esclusione sociale. Giustizia e neoliberismo. Crisi delle democrazie contemporanee. Il ruolo delle donne nella società. Teorie della rappresentazione sociale e linguaggi iconografici.

Formazione e titoli conseguiti

1999: Laurea in Scienze Politiche, presso l’Università degli studi di Bari, con una tesi in Sociologia della conoscenza, relatore prof. Franco Cassano, votazione finale 110/110 e lode.

2000: Ammissione  al dottorato di ricerca in “Teoria del linguaggio e Scienze dei segni” coordinato dal prof. Augusto Ponzio, presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere, votazione 118/120. Curriculum sociologico.

2001: Attività di ricerca in Francia, Parigi, presso la Biblioteca Nazionale François Mitterrand.

-Partecipazione ai seminari mensili di scienze umane e sociali tenuti dal prof. Etienne Balibar, presso l’École Normale, su Immigrazione, cittadinanza e istituzioni nella globalizzazione.

– “Cultrice della materia” in Sociologia del diritto presso la cattedra del prof. Luigi Pannarale, Università degli studi di Bari (sino ad aprile 2009)

2003: Titolo di Dottore di ricerca in “Teoria del Linguaggio e Scienze dei Segni” con una tesi dal titolo: Spazi Urbani in mutazione. I segni socio-antropologici delle metropoli in movimento, giudizio finale della commissione esaminatrice: eccellente. Curriculum sociologico.

– Borsa di studio Post-dottorato presso il CRIE, Centro di eccellenza e di ricerca sulle Istituzioni europee, dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli per accedere al seminario internazionale di sociologia (diretto dai Prof. Lucio D’Alessandro e dal Prof. Antonello Petrillo) “Polis e panico. Topografie sociali tra moltitudini e rischio”. Docenti: Robert Castel, Sergio Moccia, Mike Davis, Zygmunt Bauman, Francesco Remotti, Luigi Lombardi Satriani e altri.

2006: Assegno di ricerca biennale in Discipline Demoetnoantropologiche presso la Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bari. Profilo: antropologia giuridica e sociale.

2008:Rinnovo di sette mesi dell’assegno di ricerca in Discipline Demoetnoantropologiche presso la Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bari. Profilo: antropologia giuridica.

2010: Conseguimento del titolo di idoneità, ricercatore III livello,  presso il CNR. Bando n. 364.27, Area scientifica Scienze Sociali (profilo sociologia generale e giuridica), codice riferimento RMS21/1.

Attività didattica

2004:Docenza per il modulo socio-giuridico presso il corso Percorsi integrati edindividualizzati per l’inserimento sociale di immigrati extra-comunitari organizzato dal Consorzio Universitario per la formazione e l’innovazione “Universus”, Università degli studi di Bari.

-Seminari su Diritti umani e immigrazione presso il corso di Sociologia dei diritti umani  tenuto dal prof. Luigi Pannarale, Università degli studi di Lecce.

-Relazione tenuta presso la conferenza, Noi cittadini d’Europa?, Università degli studi di Bari, con il prof. Etienne Balibar.

-Docenza su Devianza, rischio e tossicodipendenze presso un corso di formazione accreditato per operatori dei Sert, associazioni e istituzioni organizzato dalla Prefettura di Bari.

a.a. 2004-2005: Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio, presso la Facoltà di Lettere, Corso di Laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2005:Docenza presso il Master di II livello, Mediazione culturale e gestione dei conflitti, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

Partecipazione al convegno internazionale di studi, 24- 25 giugno, organizzato dalla cattedra di Sociologia del diritto della Facoltà di Giurisprudenza (Università degli studi di Bari), dall’Associazione di studi su diritto e società e dal Centro nazionale di prevenzione e difesa sociale: Diritto: le sfidedell’immigrazione.Titolo della relazione: Lefrontiere dell’esclusione. Il caso dei centri di permanenza temporanea in Italia dopo la Legge Bossi-Fini.

Partecipazione alla Ricerca Prin 2005 delle Facoltà di Milano Bicocca, Bologna e Bari: Nazionalità, genere e classe nel nuovo lavoro domestico. Cambiamenti nella famiglia italiana ed evoluzione dei sistemi migratori, unità barese coordinata dal prof. D. Petrosino e dalla dott. L. Greco.

-Partecipazione al convegno di studi in onore del Prof. Nicola Massimo De Feo, Ragione e Rivolta, Università degli studi di Bari, Facoltà di Lettere e Filosofia. Titolo della comunicazione: L’etica buonista e lo spirito del capitalismo.

-Seminario su Immigrazione ed esclusione tenuto nell’ambito del corso della Prof. Lidia Greco, “Mercati, ambiente e mondializzazione”, laurea specialistica in “Relazioni Internazionali”, Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bari.

-Partecipazione al seminario organizzato dalla cattedra di Antropologia culturale della Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bari: “Dal Sudafrica”. Titolo della relazione : I nuovi movimenti sociali in Sudafrica per il diritto alla casa.

 a.a.2005-2006: Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Facoltà di Lettere, Corso di laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2006: Docenza presso il Master di II livello, Mediazione culturale e gestione dei conflitti, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

-Seminari nel corso di Discipline Demoetnoantropologiche, tenuto dalla Prof. Maria Solimini, Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bari: L’antropologia del mondo contemporaneo e le migrazioni internazionali.

-Partecipazione al Convegno internazionale di studi, “Isole. Minoranze culturali, migranti, mondializzazione”, Palermo, 2-4 novembre, organizzato dalla Fondazione Ignazio Buttitta. Titolo della comunicazione: Il migrante “presunto terrorista” e il Patriot Act negli Stati Uniti.

 a.a. 2006-2007: Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Facoltà di lettere, Corso di laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2007: Docenza presso il Master di II livello, Mediazione culturale e gestione dei conflitti, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

-Seminari in Antropologia culturale e giuridica presso l’Università degli Studi di Tirana, “Nostra Signora del Buon Consiglio” nell’ambito del corso tenuto dalla Prof.ssa Maria Solimini. Titolo dei seminari:  Le migrazioni internazionali.

-Partecipazione al seminario interdisciplinare di studi organizzato dall’Università degli studi di Salerno, Dipartimento di Teoria e Storia del Diritto e della Politica, Biopolitica, Bioeconomia, Processi di soggettivazione. Titolo della relazione: Femminilizzare il Lavoro o “Badantizzare” la società?.Contraddizioni e Paradossi di un fenomeno complesso.

 a.a. 2007-2008: Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Facoltà di lettere, Corso di laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2008: Docenza presso il Corso di perfezionamento in “Generi e culture nell’ottica delle Pari Opportunità, organizzato dal Centro Interdipartimentale di ricerche sulle culture di genere, Università degli studi di Bari. Titolo del modulo di 15 ore: I diritti delle donne.

 -Docenza presso il Corso di Perfezionamento in “Percorsi di dialogo e incontro tra culture nel contesto educativo”, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli. Titolo dell’intervento: Globalizzazione ed economia delle migrazioni, riflessi nei paesi di origine e in quelli di arrivo.

 -Docenza presso il Master dell’Università di Roma Tre “Politiche dell’incontro e Mediazione Culturale in contesto migratorio. Pratica dei saperi e dei diritti per una nuova cittadinanza” coordinato dalla prof. Maria Vittoria Tessitore. Titolo dell’intervento: Narrare l’esperienza migratoria per esercitare un diritto alla soggettività.

 -Partecipazione, in qualità di relatrice e discussant al quarto seminario nazionale dell’AIS-Diritto e Società, Isola di Capraia (30 agosto-6 settembre). Titolo della relazione: Le eccedenze del diritto. Intorno alla norma eterosessuale.

 -Seminari presso il corso di Sociologia del diritto tenuto dal prof. Pannarale. Cattedra di sociologia del diritto, Facoltà di giurisprudenza, Università degli studi di Bari. Titolo dei seminari “Le politichesecuritarie e la costruzione socio-giuridica della devianza”.

 -Partecipazione, in qualità di relatrice, all’XI Congresso nazionale dell’AISEA (Associazione italiana per le Scienze etno-antropologiche) dal titolo Relativa-mente tenutosi a Roma, Università degli studi La Sapienza, 1-2-3 ottobre. Titolo della relazione presentata nella sessione “Corpi, generi e confini della vita”: Corpi anormali. Intorno alla norma eterosessuale.

 -Partecipazione, in qualità di relatrice, al convegno “Venezuela, Italia e i diritti di genere”, organizzato dal Consolato Generale della Repubblica bolivariana del Venezuela, Napoli, Sala Rar, Biblioteca nazionale.

 -Partecipazione, in qualità di redattrice dei report finali locali e nazionali, alla ricerca finanziata dal Ministero della solidarietà sociale: “Le misure alternative per persone tossicodipendenti”. Coordinatore scientifico per il Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali dell’Università di Bari, Prof. Luigi Pannarale (cattedra di Sociologia del diritto).

a.a. 2008-2009 Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Facoltà di lettere, Corso di laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2009

 –Docenza presso il Corso di perfezionamento “Generi e culture nell’ottica delle Pari Opportunità” organizzato dal Centro Interdipartimentale di studi sulle culture di genere dell’Università degli studi di Bari. Titolo del modulo di cinque ore: Una lettura socio-giuridica del documentario “Processo per stupro”.

 -Partecipazione al convegno: Nel nome del corpo. Uomini e donne dinanzi al nuovo ordine morale, organizzato da Michela Fusaschi, docente di Antropologia Sociale presso l’Università di Roma Tre. Titolo della relazione: Il corpo del reato. La strumentalizzazione del corpo femminile nei pacchetti sicurezza.

 -Partecipazione in qualità di discussant al V seminario nazionale dell’AIS-Diritto e Società, Isola di Capraia (29 agosto-5settembre).

-Relazione tenuta al seminario di studi “Il femminile nel paesaggio contemporaneo. Seminario su Judith Butler”, organizzato dalla Facoltà di Lingue e letterature straniere, Università degli studi di Bari.

a.a. 2009-2010 Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e del territorio presso la Facoltà di lettere, Corso di laurea in Diagnostica e Restauro, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

2010

-Docenza presso il Master diretto dal prof. Giuseppe Mosconi: “Criminologia critica, prevenzione e sicurezzasociale”. Titolo della lezione di n. 4 ore: La ricerca sulle ordinanze comunali in materia di pubblica sicurezza.

 a.a. 2010-2011 Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia generale presso la Facoltà di Lettere, corso di laurea in Turismo dei beni culturali, Università Suor Orsola Benincasa, Napoli.

-Seminari su “I corpi del reato. Sessualità e Sicurezza nelle società del rischio” all’interno del corso in Teoria Politica tenuto dalla Prof. ssa Lorella Cedroni, primo semestre, Facoltà di Scienze Politiche e Sociali, Università degli studi di Roma La Sapienza.

-Docenza in Sociologia (modulo di nove ore) presso il corso per documentaristi dell’ACTA (Accademia del Cinema e della televisione), Cinecittà, Roma.

2011

-Seminario su “Corpi, norme e crisi dello stato di diritto” tenuto presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze della Formazione di Genova e organizzato dal Laboratorio di studi interdipartimentali “Sui generis” dell’Università degli studi di Genova, Prof. ssa Isabel Fanlo Cortés (IUS/20).

-Seminario su “I corpi del reato. Sessualità e sicurezza nelle società del rischio” presso il CAD (Centro archivio donne) e il Dottorato in Postcolonial e Cultural studies dell’Università Orientale di Napoli.

-Seminario su “I corpi del reato. Sessualità e sicurezza nelle società del rischio” presso il CIRSDE (Centro interdipartimentale di ricerche e studi di genere), Università degli studi di Torino.

-Seminario su “I corpi del reato. Sessualità e sicurezza nelle società del rischio”, tenuto presso il corso di Sociologia generale del prof. Antonello Petrillo, Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

-Partecipazione al convegno nazionale AISEA (Associazione internazionale per le scienze etno-antropologiche) tenutosi presso l’Università degli studi di Roma La Sapienza, dal titolo Discriminazioni. Titolo della relazione: Discriminare per legge.

-Conferenza su “I corpi del reato” all’interno della giornata di studi organizzata dalla Prof. ssa Rosa Parisi (M/DEA) presso l’Università degli studi di Foggia dal titolo: Immaginario, corpi, potere.

 a.a. 2011-2012: Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia generale, presso la Facoltà di lettere, corso di laurea in Turismo dei beni culturali, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

-Incarico di docenza a tempo determinato per un modulo di 20 ore all’interno del corso tenuto dal Prof. Lucio D’Alessandro in Sociologia dell’educazione e della famiglia, presso la Facoltà di Scienze della formazione primaria, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

a.a. 2012-2013:  Incarico di docenza a tempo determinato in Sociologia dell’ambiente e delterritorio, presso la Facoltà di lettere, corso di laurea in Turismo dei beni culturali, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

-Docenza presso il corso di formazione e di aggiornamento in “Mediazione interculturale”, Università degli studi di Foggia, titolo delle lezioni: “Immigrazione e produzione della devianza o la costruzione sociale del nemico”; “I diritti umani oggi. Retoriche discorsive e difficoltà di attuazione”.

-Seminario di studi su “Sessismo Democratico” tenuto presso l’Università La Sapienza, Dipartimento di Scienze Politiche, all’interno del corso in Teoria Politica tenuto dalla Prof.ssa Lorella Cedroni.

-Seminario dal titolo: “Sessismo democratico. L’uso strumentale delle donne nel neoliberismo” tenuta all’interno del ciclo di seminari “De-costruzioni di genere” organizzati dal Centro studi di genere, Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale, Università degli studi di Trento.

-Relazione e partecipazione al convegno “Democrazia Insorgente. Critica dell’economia politica, singolarità, auto rappresentanza” organizzato dal Dipartimento di Filosofia “A. Aliotta” della Federico II e dal Dipartimento di Giurisprudenza (SUN), Jean Monnet. Titolo della relazione: Singolarità incarnate. Eccedenze femminili e crisi del presente.

-Relazione e partecipazione al convegno “Critica e saperi assoggettati. Uno sguardo foucaultiano sui movimenti attuali”, organizzato dalla rivista Materiali Foucaultiani, Università degli studi di Bologna, titolo della relazione: L’isterica e l’ermafrodita. I due volti della parresia nel femminismo contemporaneo.

 -Relazione e partecipazione al convegno “Remembering the impossible Tomorrow. Italian political thought and the recent crisis in capitalism”, organizzato dal British Society for Phenomenology, Oxford, St Hilda’s College, titolo della relazione: Italian feminism during the crisis.

 -Incarico di consulenza per la ricerca PRIN: “Le professioni dello spazio pubblico oltre la crisi”, Unità di ricerca di Napoli, Università Suor Orsola Benincasa, coordinatore unità Prof. Lucio D’Alessandro e Prof. Antonello Petrillo, coordinamento capofila Prof. Mario Morcellini, Università La Sapienza, Roma.

a.a. 2013-2014:

 -Seminario dal titolo “Governance, governamentalità, diritto. Tra Foucault e Supiot”. Invitata presso il corso della Prof.ssa Federica Giardini in Filosofia Politica, Dipartimento di Lettere e filosofia, Università degli studi di Roma Tre.

-Seminario dal titolo “I suicidi nella crisi”. Invitata presso il corso in Sociologia economica del lavoro e delle imprese tenuto dal Prof. Federico Chicchi, Facoltà di Scienze Politiche, Università degli studi di Bologna.

-Docenza presso il Master I livello in “Consulenza filosofica”, modulo “Diritto, Etica e Società”, Università degli studi di Roma Tre. Titolo della lezione: Diritto e famiglia nella società che cambia.

-Partecipazione al seminario per invito del prof. Gunter Teubner, “Toccare il fondo: dipendenza collettiva e crisi sociali”, svoltosi il 13 marzo 2014, presso l’Istituto svizzero di Roma, Villa Maraini.

-Docenza di 4 ore presso il Master di I livello in “Criminologia critica e sicurezza
sociale, devianza, città e politiche di prevenzione” presso Università degli studi di Padova, Dipartimento di sociologia. Direttore Prof. Giuseppe Mosconi. Titolo della lezione: La sociologia giuridica del diritto e della devianza dinanzi al pensiero femminile.

-Relazione e partecipazione al convegno “Global Lombroso? Eredità e persistenze del discorso sulla razza nella costruzione delle scienze sociali” tenutosi il 13 maggio 2014 presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea. Organizzatori Università di Roma Tre e l’Osservatorio sul razzismo. Titolo della relazione: La donna normale e la donna prostituta. Il ritorno di Lombroso nella rappresentazione della sessualità e della devianza.

-Relazione e partecipazione alla giornata di studio “Lorella Cedroni. Rappresentare la differenza” tenutasi presso l’Università La Sapienza di Roma il 23 maggio 2014 organizzata dal Gender Interuniversity Observatory, l’Università di Roma Tre, il Master I livello in “Formatori ed esperti delle pari opportunità”. Titolo dell’intervento: Dalla rappresentanza alla cittadinanza. La partecipazione femminile e la democrazia secondo Lorella Cedroni.

-Seminario sul volume “Suicidi. Studio sulla condizione umana nella crisi” presso il Corso di laurea di Scienze Sociologiche dell’Università di Padova su invito del Prof. Giuseppe Mosconi (Sps/12). 28 maggio 2014.

-Seminario di studio “Come un paesaggio. Pensieri e pratiche tra lavoro e non lavoro” organizzato dal IV ciclo seminariale in “Teoria, ricerca e intervento tra lavoro e politiche sociali”, Università degli studi di Pisa, Dipartimento di Scienze Politiche, Corso di laurea in Servizio Sociale, Scienze sociali e politica sociale tenutosi l’11 giugno, 2014. Titolo della relazione: Nuovi Universali. Cittadinanza senza lavoro/lavoro senza cittadinanza.

 -Docenza di 4 ore presso il seminario nazionale di alta formazione per dirigenti Inca/Cgil tenutosi a Roma nella sede centrale della CGIL in Corso d’Italia. Titolo della lezione: Dalla società fordista alla società del rischio. Un caso di studio: I suicidi economici nella crisi.

a.a. 2014/2015

2014

-Seminario dal titolo: “Il concetto di Habitus e la teoria dei conflitti nel pensiero sociologico di Pierre Bourdieu”. Invitata dalla Prof.ssa Federica Giardini, corso in Filosofia Politica, Dipartimento di Lettere e filosofia, Università degli studi di Roma 3.

-Relazione presso la giornata di Studi Moderno/Postmoderno organizzato da AZ (Azioni Parallele. Rivista filosofica on line) dal titolo: Dal patriarcato al paternalismo? L’inclusione differenziale delle donne nelle società post-moderne. Roma, 21 novembre 2014.

-Lezione presso il corso di formazione organizzato con fondi MIUR dedicati alle Università Transfrontaliere “L’eccezione nelle politiche. Una riflessione sugli ambiti, le pratiche, le argomentazioni” presso l’Università degli studi di Genova, Polo Universitario di Imperia. Direzione scientifica Prof.ssa Isabel Fanlo Cortes (IUS/20). Titolo della lezione: Verso un’amministrativizzazione del penale? La detenzione e le ordinanze amministrative. 12 dicembre, 2014.

-Conferenza dal titolo: “I talenti delle donne. L’intelligenza femminile al lavoro” nell’ambito del corso in Politiche delle Pari Opportunità, tenuto dalla Prof.ssa Alisa Del Re presso il Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali, Università degli studi di Padova. 17 dicembre, 2014.

2015

-Conferenza dal titolo: “I talenti delle donne. L’intelligenza femminile al lavoro”, invitata dalla Dott.ssa Irene Strazzeri, Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli studi di Foggia. 22 gennaio, 2015.

-Conferenza dal titolo: “I talenti delle donne. L’intelligenza femminile al lavoro”, invitata all’interno del “Progetto lettura” del Liceo Socio-Psico-Pedagogico Poerio di Foggia. 7 marzo 2015.

-Docenza di 4 ore presso il Master di I livello in “Criminologia critica e sicurezza
sociale, devianza, città e politiche di prevenzione” presso Università degli studi di Padova, Dipartimento di sociologia, direttore Prof. Giuseppe Mosconi. Titolo della lezione: La «prostituta nata». Lombroso, la sociologia giuridico-penale e la produzione della devianza femminile. 17 aprile 2015.

-Seminario dal titolo “La rappresentazione iconografica della Giustizia” all’interno del ciclo organizzato dal Prof. Raffaele De Giorgi e dal Prof. Luciano Nuzzo “I limiti del diritto. Violenza, pena, giustizia”, Facoltà di Giurisprudenza, Università degli studi del Salento. 8 maggio 2015.

-Seminario dal titolo “Il negativo della crisi. Suicidio, Anomia, Dismisura e Désaffiliation” all’interno del corso in Sociologia Generale tenuto dal Prof. Antonello Petrillo, Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, Facoltà di Scienze della formazione. 21 maggio 2015.

-Docenza di 2 ore presso il Master II livello “Formatori esperti in Pari Opportunità” presso l’Università di Roma 3, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo. Presidente Onorario Prof.ssa Francesca Brezzi, condirettrici Prof.ssa F. Giardini e Prof.ssa M.T. Russo. Titolo della lezione: Genere e politiche dell’inclusione differenziale. 22 maggio 2015.

a.a. 2015-2016

2015

-Relazione al convegno internazionale di studi Historical Materialism Rome 2015: Revolution and Restoration. Titolo della relazione: How to re-think social justice within a contemporary political economy? Università degli studi di Roma Tre, Dipartimento Filosofia, Comunicazione, Spettacolo.  17-18-19 settembre 2015.

-Relazione al convegno “Che genere di welfare. Per le donne e gli uomini nella globalizzazione” organizzato dal Centro delle donne e dalla Biblioteca comunale delle donne di Bologna. Titolo della relazione: Oltre la redistribuzione. Per unanuova idea di giustizia sociale. Aula Magna ex Convento di Santa Cristina, Bologna, 10 ottobre 2015.

-Relazione presso il ciclo di seminari di IAPH Italia (Associazione Internazionale delle filosofe) “Lineamenti teorico-politici di femminismi, genere e differenza”. Titolo della relazione: Identità/Riconoscimento/Giustizia sociale. Università degli studi di Roma 3, 20 novembre 2015.

-Seminario su “Mater Iuris. La rappresentazione iconografica della giustizia nella prima modernità” presso il corso tenuto dal Prof. Raffaele Torino in Fondamenti della Comparazione Giuridica. Dipartimento di Scienze Politiche. Università degli studi di Roma Tre, 15 dicembre 2015.

2016

-Partecipazione, in qualità di relatrice invitata, al dibattito organizzato dalla Camera dei Deputati e da parlamentari della Repubblica: “Mai così tante donne in Parlamento, e mai così silente la differenza sessuale come differenza politica?”, Sala Del Refettorio, Camera dei deputati, 13 aprile.

-Docenza presso il Master I livello in “Criminologia critica e sicurezza sociale. Devianza, città e politiche di prevenzione”. Titolo del modulo di 4 ore: La devianza femminile, Università degli studi di Padova, 15 aprile.

-Seminario presso il ciclo “Il linguaggio della politica” organizzato dall’Associazione di Teoria Politica Lorella Cedroni e dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza di Roma. Titolo del seminario: Il linguaggio di genere e la politica, 19 aprile.

-Conferenza su: “I desideri delle donne. A che punto siamo?”, organizzata da ABMC, Biblioteca Comunale di Altamura e dall’associazione “Donne in…”. Altamura, 6 maggio.

-Relazione su invito al convegno “I talenti delle donne. Passione, impegno, difficoltà”, organizzato da FIDAPA (Federazione internazionale donne arti, professioni e affari), sezione di Sassari. Aula Magna, Università degli studi di Sassari, 13 maggio.

-Partecipazione al XXX Congresso della Società di filosofia del diritto “Limiti del diritto”. Titolo della relazione accettata presso il workshop “Le filosofie contemporanee dei limiti del diritto”,  coordinato dal Prof. Adalgiso Amendola: Il femminismo giuridico come esperienza e prassi. Università del Salento, Lecce, 15-17 settembre.

-Partecipazione al seminario internazionale di studi “Logiche dello sfruttamento” organizzato dal prof. Federico Chicchi, Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, Università degli studi di Bologna. Titolo della relazione: Per una nuova giustizia sociale. A partire dal pensiero delle donne. Bologna, 21 ottobre.

-Partecipazione in qualità di discussant al seminario internazionale di studi “Le trasformazioni della democrazia. Prospettive incrociate tra Europa e America Latina”, terza sezione “Cittadinanza e movimenti sociali” introdotta dal Prof. Luca Scuccimarra e dalla Dott.ssa Chiara Giorgi. Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli studi di Roma 3. Roma, 8 novembre.

-Partecipazione in qualità di relatrice all’XI Convegno AIS- Sezioni di Sociologia Politica e di Sociologia Giuridica: “Diseguaglianze e crisi della fiducia. Diritto, politica e democrazia nella società contemporanea”. Titolo relazione: Giustizia sociale, fiducia e ordine economico. Università degli studi di Verona, 11 novembre.

-Partecipazione in qualità di relatrice alla tavola rotonda: “I suicidi per motivazioni economiche” organizzata dalla Rete Sociale del Terzo Settore e del volontariato della regione Abruzzo e della città di Avezzano, nell’ambito della rassegna di incontri e riflessioni “Le giornate marsicane della solidarietà”.

2017: Partecipazione in qualità di relatrice invitata presso il VI Seminario di Studi di genere organizzato dal Centro Documentazione Donna e dall’Istituto di Storia contemporanea, Comune di Ferrara: “Donne ed economia, tra assenza, subalternità e nuove soggettività”: Titolo della relazione: L’inclusione differenziale delle donne nella società del management. Ferrara, 20 marzo.

-Docenze presso il Master I livello in Studi e Politiche di Genere co-diretto dalla dott.ssa Anna Simone e dalla prof.ssa Federica Giardini, nonchè coordinatrice del modulo “Diritto/Diritti/Giustizia”. Titolo della prima lezione: Diritto/diritti/Giustizia e Studi di genere. Roma, 7 aprile. Titolo della seconda lezione: La costruzione della vittima e della carnefice. Il pensiero di Cesare Lombroso, Roma 28 aprile.

-Partecipazione in qualità di relatrice invitata al Convegno per il decennale degli Organismi di Parità delle Università italiane dal titolo “Libertà è partecipazione. Dalla formazione alla presenza lavorativa e sociale delle donne. Il ruolo degli Organismi di Parità Universitari”. Titolo della relazione: I talenti delle donne nelle Università italiane.

 Esperienze nell’ambito della ricerca sociale applicata commissionata da enti pubblici e privati

2010

Ricercatrice Aaster, consorzio di ricerche sociali diretto da Aldo Bonomi.

Partecipazione alle seguenti ricerche in qualità di intervistatrice e redattrice dei report qualitativi finali: 1) Tracce di neoborghesia, committente Unicredit Group; 2) L’artigiano nella metropoli romana, committente CNA Roma; 3) Donne e leadership, committente Unicredit Group; 4) Le comunità operose nella provincia di Roma, committente Provincia di Roma, assessorato formazione e lavoro.

2011

-Partecipazione alle seguenti ricerche Aaster in qualità di intervistatrice e redattrice report qualitativi finali: 1) I giovani amministratori, committente Anci-Cittalia; 2) Nuovi mutualismi, committente Unipol, 3) I rom in Italia. Una mappa, committenti Fondo sociale europeo e Fondazione Soros.

2012

Partecipazione alle seguenti ricerche in qualità di intervistatrice in profondità e di redazione report finale: 1) La giustizia alternativa in Italia. La mediazione civile e commerciale dopo l’istituzione dell’obbligatorietà con il DL 28/2011, committente Unioncamere; 2) “Professioni vecchie e nuove a Roma”, committente Provincia di Roma.

 Memberships

-Membro AIS (Associazione Italiana di Sociologia). Sezione di voto: Sociologia del diritto. Seconda sezione: Studi di genere.

-Membro del Centro Interdipartimentale di ricerca sulle culture di genere, Università degli studi di Bari, dal 2004 al 2010.

-Membro del comitato di redazione della rivista scientifica “Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario”, diretta da Claudio Sarzotti, edita da L’Harmattan Italia, Torino.

-Membro del comitato scientifico internazionale della rivista “AG About Gender. Rivista internazionale di studi di genere”, www.aboutgender.unige.it.

-Membro del comitato scientifico della collana “Antropografie”, diretta da Michela Fusaschi e Francesco Pompeo per la casa editrice Meti Edizioni.

-Membro del Consiglio Scientifico del Master I Livello Studi del territorio. Environmental Humanities promosso dai Dipartimenti di Filosofia, Comunicazione e spettacolo, Architettura, Università degli studi di Roma 3.

-Membro del comitato di Redazione della rivista scientifica “Cartografie Sociali”, diretta dai Prof. Lucio D’Alessandro e Antonello  Petrillo, edita da Mimesis, Milano.

-Membro del comitato scientifico di IAPH-Italia, Associazione Internazionale delle filosofe.

-Co-direttrice del Master in Studi e politiche di genere, già diretto dalla Prof.ssa Brezzi, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli studi di Roma Tre e coordinatrice del Modulo didattico: Diritto/diritti/giustizia.

-Membro del consiglio scientifico GIO (Osservatorio interuniversitario sul genere) diretto dalla Prof.ssa Francesca

Brezzi delle Università di Roma Tre, Università La Sapienza, Università di Tor Vergata.

-Membro della società scientifica di Studi Governamentali diretta dalla Prof.ssa Valeria Pinto.

-Membro dell’associazione di Studi di teoria politica Lorella Cedroni.

-Membro SPE, Sociologia per la persona. Coordinatori nazionali: Prof. Zurla, Prof. Palumbo, Prof.ssa Rufino.

Pubblicazioni scientifiche

Monografie

2000: L’Oltre e l’Altro. Percorsi interdisciplinari per un sapere della profondità, Besa, Lecce.

 2002: Divenire sans papiers. Sociologia dei dissensi metropolitani, Milano, Eterotopie, introduzione di Etienne Balibar.

 2010: I corpi del reato. Sessualità  e sicurezza nelle società del rischio, Milano, Mimesis.

-Volume adottato negli a.a. 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015 presso il corso di Sociologia del diritto tenuto dalla prof.ssa Isabel Fanlo Cortes (IUS/20), Facoltà di Giurisprudenza, Università degli studi di Genova.

-Volume adottato nell’a.a. 2011/2012 presso il corso di Sociologia Generale tenuto dal prof. Antonello Petrillo (SPS/07), Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli studi Suor Orsola Benincasa.

-Volume adottato nell’a.a. 2011/2012 presso il corso di Discipline Demoetnoantropologiche tenutodalla dott.ssa Rosa Parisi (M-DEA 01), Dipartimento di studi umanistici, Università degli studi di Foggia.

2014:I talenti delle donne. L’intelligenza femminile al lavoro, Torino, Einaudi.

2016: Rappresentare il diritto e la giustizia nella modernità. Universi simbolici, iconografia, mutamento sociale,  collana Law without Law-sociologia del diritto diretta dal prof. Morris Ghezzi, Milano, Mimesis.

2017:La società della prestazione (con Federico Chicchi), Ediesse, Roma (in corso di stampa).

Curatele Volumi

2006: (a cura di), Lessico di Biopolitica, Roma, manifestolibri. Stesura dei lemmi: Migrazioni, CPT, Differenze, Singolarità. Cura dei Lemmi: Cittadinanza, Discipline, Guerra, Polizia, Sicurezza, Stato d’eccezione, Terrorismo, Zoé/Bios.

 -Volume tradotto in Francia, Lexique de biopolitique.Les pouvoirs sur la vie, Toulouse, Editions èrés, 2009.

2012: (a cura di) Sessismo democratico. L’uso strumentale delle donne nel neo-liberismo, Milano, Mimesis.

-Volume adottato negli a.a. 2013/2014, 2014/2015 presso il corso di Sociologia generale  tenuto dalla dott.ssa Irene Strazzeri (SPS/07), Dipartimento di Studi Umanistici, Università degli studi di Foggia.

-Volume adottato nell’a.a. 2013/2014 presso il corso di Sociologia Generale tenuto dal prof. Antonello Petrillo (SPS/07), Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

2014: (a cura di), Suicidi. Studio sulla condizione umana nella crisi, Milano, Mimesis.

-Volume adottato nell’a.a. 2014/2015 presso il corso di Sociologia Generale tenuto dal prof. Antonello Petrillo (SPS/07), Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli studi Suor Orsola Benincasa.

2016: (a cura di), Fare Giustizia. Neoliberismo e diseguaglianze, collana Topografie Sociali diretta dal prof. D’Alessandro e dal Prof. Petrillo, Milano, Mimesis.

Saggi in riviste scientifiche

2002: «La norma e il clandestino: il caso francese dei sans papiers», in Democrazia e Diritto, “Quelli di fuori. Dall’emigrazione all’immigrazione: il caso italiano”, a cura di L. Di Comite e A. Paterno, Milano, Franco Angeli.

2004: «Gabbie per migranti. Note etnografiche sul desiderio negato nei centri di permanenza temporanea»,  in Millepiani, n. 26, Milano, Mimesis Edizioni.

2006: «Le frontiere dell’esclusione. Il caso dei centri di permanenza temporanea in Italia dopo la Legge Bossi-Fini», in Sociologia del diritto, n.1, 2007, Milano, Franco Angeli (Fascia A).

2009: «L’eccedenza del diritto. Intorno alla norma eterosessuale», in Quaderni del Cirsdig (Centro interuniversitario per le ricerche di Sociologia del diritto, dell’informazione e delle Istituzioni giuridiche), atti IV seminario dell’AIS –Diritto e Società, Isola di Capraia 29-agosto/6 settembre 2008, a cura di Massimiliano Verga, www.cirsdig.it/3.html.

2010: «Corpi a-normali. Eccedenze del diritto e norma eterosessuale», in Sociologia deldiritto, Milano, FrancoAngeli, n.1  (fascia A)

2011: «In nome del decoro urbano. Decisione, contingenza, emergenza e normalizzazione in materia di ordinanze amministrative», in Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, Anno IV, n.1, Torino, L’Harmattan.

2011:  «La presa in carico dei soggetti tossicodipendenti. Il ruolo delle comunità di recupero», in La cura vale la pena?Una ricerca per le misure alternative per i tossicodipendenti (a cura di C. Sarzotti, B. Mosconi), numero monografico della rivista Antigone, Torino, L’Harmattan.

2015: «Mater Iuris. La rappresentazione della giustizia nella prima modernità», in Parolechiave, Roma, Carocci, n. 53. (Fascia A).

2017: “La prostituta nata. Lombroso, la sociologia giuridica e della devianza”, in Materiali per una Storia della cultura giuridica (Fascia A, in corso di stampa)

Saggi in volumi collettanei

1997:«La parabola fascista. Movimento, Partito, Regime nella dottrina e nella realtà storico-politica», in A. Chielli; P. Palasciano; A. Simone; T. Vitone, Il Fascismo e i suoi problemi, Edizioni Giuseppe Laterza, Bari.

2005: «Dall’apartheid razziale all’apartheid globale. Nuovi movimenti sociali in Sudafrica», in M. Solimini (a cura di), Dal Sudafrica, Bari, Edizioni Dal Sud.

2006: «L’etica buonista e lo spirito del capitalismo», in La solitudine non è una festa. Ilpensiero militante di Nicola Massimo de Feo, a cura di Ottavio Marzocca, Milano, Mimesis.

2008: «Femminilizzare il lavoro o “badantizzare” la società? Contraddizioni e paradossi di un fenomeno complesso», in Biopolitica, Bioeconomia e processi di soggettivazione, a cura di A. Amendola, L. Bazzicalupo, F. Chicchi, A. Tucci, Macerata, Quodlibet.

2012: «Un quadro di insieme. Che cos’è il sessismo democratico?», in Sessismo Democratico. L’uso strumentale delledonne nel neoliberismo (a cura di A. Simone), Milano, Mimesis.

2013: «Nuovi Universali. Cittadinanza senza lavoro/Lavoro senza cittadinanza», in S. Burchi, T. Di Martino, Come un paesaggio. Pensieri e pratiche tra lavoro e non lavoro, Roma, Iacobelli Editore.

2014: «La governance dei corpi e la crisi del Welfare. Una lettura», in AA. VV. (a cura della Fondazione Cercare Ancora- Atti convegno), Capitalismo finanziario globale e democrazia in Europa, Ediesse, Roma.

2014: «Il negativo della crisi. Suicidio, Anomia, Dismisura e Désaffiliation», in Suicidi. Studio sulla condizione umananella crisi (a cura di A. Simone), Milano, Mimesis.

2016: «Per una giustizia restitutiva. Figure del simbolico, del sociale e del giuridico dinanzi all’ordine economico contemporaneo», inFare Giustizia. Neoliberismo e diseguaglianze (a cura di Anna Simone e Federico Zappino), Milano, Mimesis.

2016: Introduzione a Fare Giustizia. Neoliberismo e diseguaglianze (a cura di Anna Simone e Federico Zappino), Milano, Mimesis.

2016: «Securitarismo, rischio ed uso strumentale del corpo delle donne», in C. Belingardi, F. Castelli, Città. Politiche dello spazio urbano, IAPH-Italia, Roma.

2016:«Cuál demos, para cuál democracia? Notas sobre igualdad, diferencia, ciudadanía y representación democrática en las sociedades europeas contemporáneas», in Osvaldo Iazzetta, Maria Rosaria Stabili (a cura di) , Las transformaciones de la democracia. Miradas cruzadas entre Europa y America Latina, Prometeo, Buenos Aires.

Voci in Enciclopedie

 -Lemma «Rossana Rossanda», in International Encyclopedia of Revolution and Protest, ed. Immanuel Ness, Blackwell Pubblishing, New York 2009.

Traduzioni

2004: Traduzione, introduzione e cura del volume di Etienne Balibar, Noi cittadinid’Europa?Lo Stato, le frontiere, il popolo, Roma, manifestolibri.

2007: Traduzione del volume di Robert Castel (cap. V, VI, VII), Le metamorfosidella questione sociale. Una cronaca del salariato, Avellino, Elio Sellino Editore.

Conoscenza delle lingue

Francese, Inglese

“Consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere,
di formazione o uso di atti falsi, richiamate dall’art. 76 del D.P.R.
445/2000, dichiaro che quanto sopra corrisponde a verità. Ai sensi della
legge 675/96 dichiaro, altresì, di essere informato che i dati personali
raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente
nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene
resa e che al riguardo competono al sottoscritto tutti i diritti previsti
all’art.13 della medesima legge”